Sarii 🎀

Serie Tv come passione | Bates Motel

Spread the love

Buongiorno ragazze/i..
Oggi voglio parlarvi di un’altra mia passione..Le Serie tv.
Ultimamente da qualche mese ho fatto l’abbonamento a Netflix ed è stata una grandissima rivelazione! Prendevo “in giro” chi mi diceva che fosse un sito da cui non mi sarei staccata più ed invece..Hanno Ragione!! Ahaha
Apparte tutto, grazie a Netfix riesco a trovare più tempo e voglia di guardarle grazie alla connessione quasi istantanea al contrario degli altri siti.
Una delle mie primissime serie che iniziai e divorai è stata ” Bates Motel”
bates.png

Bates Motel è una serie tv statunitense iniziata il 18 marzo 2013 e trasmessa su Rai 2 dal 13 settembre 2013.
La serie è basata sui personaggi del romanzo Psycho, incentrata sul rapporto madre figlio.
Norman Bater chi era prima di diventare il famosissimo Psycho?!
Un ragazzo che insieme alla suo ossessiva madre gestiva un hotel, fino a quando proprio Norman decise di uccidere sua madre. Infatti la serie cerca di essere un prequel che mostra come prima cosa lo strano rapporto tra madre e figlio.

Trama:
Dopo la morte del marito Norma, compra un motel nella cittadina di White Pine Bay, in Oregon, trasferita con suo figlio Norman.
La stessa notte un uomo entrato in casa cerca di violentare Norma che si salva grazie all’intervento di suo figlio mentre lei lo accoltella. I due dopo, gettano il cadavere nel mare ma presto lo sceriffo e il vice-sceriffo notano la mancanza dell’uomo in città..

1as

Possiamo categorizzare questa serie come thriller-dramma psicologico dove i due protagonisti ti lasciano ansia e curiosità fino alla fine, per non parlare degli attori; fantastici nel rispecchiare i caratteri dei due protagonisti.

  • Vera Farmiga  che ho amato in tutti i suoi film, soprattutto horror. Nella serie rispecchia perfettamente la madre oppressiva, ossessiva e iperprotettiva nei confronti del figlio.
  • Freddie Highmore  invece nei panni del figlio psicopatico,dolce al mattino e fuori di testa la notte. Riesce a lasciare quell’ansia e curiosità di sapere ogni suo pensiero distorto che lo spinge ad uccidere le proprie prede.

Inutile dire che è una delle mie serie tv preferite e che sto fremendo nell’aspettare la nuova stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *