PixiVale e i Tuoi Capelli 💇🏼

Mi presento e rispondo alle vostre domande sui Capelli!

Spread the love
Ciao a tutti!

E’ un grande piacere per me essere qui a scrivere il primo articolo della mia rubrica! Qualche giorno fa Sara vi ha chiesto di farmi delle domande, cosicchè io possa darvi dei consigli e suggerirvi dei rimedi per i vostri capelli. Ovviamente tutto in base alla mia personale esperienza in salone, e fuori. Vado per ordine!

Due domande erano simili, cosi rispondo ad entrambe con una sola spiegazione.

1. Come combattere i capelli sfibrati? Rimedi naturali?

Innanzitutto dobbiamo capire i motivi dei capelli sfibrati. E ve ne sono molteplici, ve li elenco:

  • Uso giornaliero della piastra
  • Esposizione ai raggi UV
  • Tinture aggressive

Il benessere dei capelli inoltre, dipende da molti fattori su cui bisogna riflettere. Come ad esempio malattie (parlatene sempre con il medico curante), abuso di farmaci, cure con antibiotici, cloro, lavaggi frequenti con shampoo troppo aggressivi, carenze nutrizionali e vitaminiche. Dopo aver esaminato queste possibili motivazioni vi spiego come potete intervenire. Inizio con il dire che se i vostri capelli sono sfibrati, soprattutto le punte, la situazione può migliorare con alcuni accorgimenti, ma la parte rovinata andrebbe rimossa. Ovviamente non in un taglio netto, ci mancherebbe. Ma prendervene cura e tagliare almeno un centimetro ogni 1/2 mesi.

Una volta fatto ciò, potete iniziare ad avere più cura della vostra chioma cosi:
  • Fare la tinta una volta al mese, anche ogni 40 giorni.
  • Convertirvi a tinture senza ammoniaca (ne esistono alcune con olio di jojoba e burro di karitè che si usano anche per donne in gravidanza e che fanno chemioterapia).
  • Usare uno shampoo per capelli delicato per lavaggi frequenti (se li lavate spesso).
  • Usare sempre uno spray o una crema termoprotettori da applicare prima dell’asciugatura.
  • Seguire una sana alimentazione, mangiare tanta frutta e verdura.
  • Limitare l’uso di phon troppo caldo e della piastra.

Mi permetto inoltre di darvi un consiglio da amica, esistono tante acconciature carine e semplici, se ad esempio siete ricce e volete i capelli lisci. Conosco tantissime ragazze che usano la piastra 2/3 volte al giorno perché non si sanno vedere con i capelli al naturale, ragazze non fatelo! Accettate la natura e assecondatela. Siete sempre bellissime!!

Per quanto riguarda i rimedi naturali per i vostri capelli invece, esistono impacchi di ogni tipo da fare in casa, come ad esempio l’impacco di Olio d’oliva che è ricco di vitamina E ed antiossidanti; Potete massaggiare l’olio dalle radici alle punte per almeno 10 minuti, e successivamente avvolgere un asciugamano caldo che potete tenere per almeno una mezz’oretta. Potete usare anche altri olii, come l’olio di jojoba, di cocco, mandorle dolci, e di ricino.

Inoltre esistono anche tante ricette per i capelli sfibrati, a base di avocado, uova, banana e birra analcolica! Provare per credere!

2. Quante volte è bene andare dal parrucchiere?

Allora, anche qui dipende da voi. Nel senso, se dovete fare la tinta, una volta al mese basta e avanza. Se dovete tagliare i capelli e non sono rovinati, anche ogni 2 mesi. Se invece a casa non volete fare lo shampoo, li è a discrezione vostra; ho clienti che vengono due volte a settimana per la piega. Altre una volta (magari non hanno i capelli grassi). Insomma, tutto dipende dal trattamento che dovete fare!

3. Come combattere la forfora?

Bella domanda, purtroppo anche qui, le cause dei capelli con la forfora possono essere tante. Il primo passo è capire quale sia la causa scatenante, facendo sicuramente una vista da un dermatologo o tricologo. 

Seguire sempre un’adeguata alimentazione con cibi ricchi di antiossidanti e minerali. Evitare cibo spazzatura. Per quanto riguarda il lavaggio dei capelli, usare uno shampoo specifico e fare l’ultimo risciacquo con acqua e aceto di mele può essere una valida alternativa, purtroppo la maggior parte delle volte alla base della formazione della forfora c’è il temuto stress psico fisico, quindi bisognerebbe lavorare anche su questo. Un piccolo consiglio, evitate lacca, gel e mousse. Lasciate respirare il cuoio capelluto il più possibile, altrimenti potrebbe diventare anche motivo di caduta dei capelli.

4. Capelli che cadono.

Con il cambio di stagione accade ciò di cui abbiamo tutte paura! Iniziano a cadere i capelli! Ma il motivo non è solo stagionale; Succede per il post partum, fattori ormonali, cure mediche. Oltre dirvi come sempre, di chiedere e farvi controllare da uno specialista, mi sento di consigliarvi 3 cose; Se si tratta di caduta stagionale, le fialette anticaduta non fanno mai male, Ma soprattutto mangiate, o assumete integratori di miglio e/o il lievito di birra. Fantastici!

Ragazze, spero di esservi stata utile! Aspetto tante altre vostre domande, ed io risponderò nei miei lunedi liberi!

A presto!

13 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *