Vita Eco Friendly

Come essere più eco friendly |Piccoli gesti giornalieri

Una vita più Eco Friendly
Spread the love

Salve a tutti! Oggi inizio per voi una serie di articoli nei quali parleremo di come intraprendere una stile di vita più Eco Friendly, di come prendersi cura del pianeta terra che piano piano stiamo distruggendo facendo dei gesti non faticosi per noi, ma che se fatti da tutti e con costanza riescono a salvaguardare il nostro pianeta.

Perché è importante iniziare oggi?

È importante iniziare per tutti proprio ora, proprio oggi, facendo piccoli passi perché il nostro pianeta ci sta mandando dei segnali da decenni ormai ma noi continuiamo a non fare nulla! Quest’anno c’è stato un grido d’aiuto da parte della natura. Possiamo vederlo dagli incendi della foresta amazzonica e da quelli avvenuti nelle foreste russe.

Gli alberi sono l’unica fonte di ossigeno che abbiamo quindi dobbiamo preservarli e preferibilmente aumentarne la quantità.

Come iniziare ad essere più Eco Friendly?

Per iniziare basta fare qualcosa. Una piccola cosa ogni tanto le la fanno tutti diventa una grande cosa. E non parlo dello sciopero per l’ambiente. Si quello aiuta a rendere lo stato molto più consapevole, ma se appena finito ci giriamo e buttiamo una cartaccia per terrà tutto diventa inutile.

Piano piano, nel corso di vari articoli vi illustrerò modi per essere più ecologici. Alcuni facili da mettere in pratica altri meno, ma se ne metterete in pratica almeno uno da ogni articolo sarà già un enorme passo avanti rispetto a prima quando non facevate nulla.

Alcune cose potrebbero sembrare scontate per qualcuno, ma non è così per tutti!

Vi faccio un piccolo esempio: lo sanno tutti che buttare i rifiuti per terra fa male all’ambiente ma puntualmente molte persone lo fanno. Un esempio pratico è il mio ragazzo che fuma e, fino a poco tempo fa, buttava i mozziconi per terra. Io lo sgridavo sempre ma non solo: gli facevo anche raccogliere il mozzicone da terra in modo che potesse riporlo nel cestino. Da qualche settimana ormai, senza che io gli dica nulla butta sempre i mozziconi nel pattume.

Oggi partiamo con alcuni consigli utili su come risparmiare quando si è fuori casa o in viaggio.

1. Borraccia

Può sembrare banale ma usare la borraccia quando si viaggia o quando si va fuori casa è utile per l’ambiente e meno costoso per noi.

Non è necessario acquistarla su internet. Io per esempio la mia l’ho acquistata in un negozio che vende articoli per la casa e la trovo molto efficace. Prediligete una borraccia termica in modo che conservi le bevande fresche d’estate e tiepide d’inverno.

Borraccia Eco Friendly
Questa è la mia borraccia da 500ml

Ovviamente so che non in tutte le città o paesi è possibile farlo, ma se è possibile è una buona opzione.

2. Utilizzare una tazza

Quando uscite e volete prendere caffè, the, qualsiasi altra cosa da portar via al posto di usare dei contenitori che si possono riutilizzare dopo essere state lavate. In questo modo si producono meno rifiuti.

Tazza riutilizzabile Eco friendly
Possiedo questa tazza ormai da 3 anni.

E lo so che potreste dire: ah ma è imbarazzante tirare fuori la propria tazza, ma bisogna pur sempre iniziare in qualche modo.

3. Rifiutare le cannucce è più Eco Friendly?

Le cannucce anche se ormai in molti posti sono di carta sono comunque una grande finte di rifiuto, per questo molti brand propongono cannucce in metallo lavabili e anche ripiegabili. In questo modo siamo comodi e aiutiamo l’ambiente. Si Amazon ne trovate varie di entrambi i generi (molto utili anche a casa).

4. Pulito a terra

Capisco che non posso chiedervi di raccogliere rifiuti mentre andate a passeggiare con amici, col vostro ragazzo o ragazza o coi parenti però una cosa potete farla: non buttare rifiuti per terra. So che può sembrare elementare ma ci sono ancora molte persone che lo fanno (visto che a terra è sempre pieno di rifiuti) e magari richiamare anche un vostro amico che lo fa potrebbe essere utile.

5. No alle monodosi

Quando viaggi e alloggi in un albergo rifiuta le monodosi e restituiscile alla reception, porta con te i prodotti travasati in barattolini da viaggio o, ancora meglio, porta prodotti solidi con te.

6. Meglio treno che aereo

Se devi fare un viaggio non troppo lungo (Milano-Roma o simili) prediligi il treno che usa anche energia elettrica per spostarsi (in alcuni paesi treni e metro sono addirittura totalmente elettrici). Un vantaggio non da poco è che il treno arriva direttamente nel centro della città interessata!

7. Eco friendly è anche…Il vetro

Se sei in un bar e puoi scegliere tra una bottiglietta in plastica e una in vetro prediligi quella in vetro che è riciclabile più facilmente e non produce microplastiche!

Spero questi piccoli consigli vi siano utili! Se avete dei suggerimenti non esitate a scrivermeli nei commenti in modo che io possa inserirli nelle prossime rubriche!

E ricordate: meglio farlo tutti in modo imperfetto che 1 su mille in modo perfetto!

Instagram: @peccatidishopping
Facebook: Peccati di Shopping
YouTube: Peccati di Shopping

20 Comments

  • Claudia.P

    Ciao Dayana. Grazie per i tuoi preziosi suggerimenti. Io aggiungerei i porta pranzo, che sono anche più igienici e pratici del classico rotolo trasparente.

    Reply
    • Dayana

      Il porta pranzo è utile sia per la scuola che per il lavoro. Come anche un porta merenda (in modo da fare merende più salutari or i figli fatte in casa e non comprare quelle preconfezionate con molto imballaggio). Lo aggiungerò sicuramente nell’articolo in cui parlerò di scuola e di lavoro

      Reply
  • sheila

    Io ormai ho sempre in borsa la borraccia ma son sincera ho avuto un po’ di difficoltà a trovarne una made in italy cosa a cui tengo molto oltre al discorso eco friendly

    Reply
    • Dayana

      La borraccia che ho io sfortunatamente non è Made in Italy, ma nell’acquistare prodotti anche io spesso guardo a quello: cerco di acquistare vestiti, make-up e skincare made in Italy o almeno Made in Europe in modo che non ci sia tanto trasporto dietro

      Reply
  • amalia Occhiati

    Anche io sto passando man mano ad articoli eco-friendly, per salvare questo nostro pianeta serve l’impegno di tutti noi nel nostro piccolo. Mai piu’ plastica ma solo prodotti eco

    Reply
    • Dayana

      Secondo me il nostro motto dovrebbe essere: maglio farlo tutti in modo imperfetto che pochi in modo perfetto. Anche un piccolo gesto cambia tanto se lo facessimo tutti!

      Reply
  • Deborah Lumachi

    Da quest’anno in tutte le scuole richiedono le borracce termiche , per togliere di mezzo la plastica, anzi in alcune scuole le hanno tolte del tutto le bottigliette di plastica anche dai distributori e optato per l’acqua in lattina.

    Reply
    • Dayana

      Non sono sicura che lo richiedano in tutte le scuole, ma sono comunque dei passi avanti!

      Reply
  • anna

    i tuoi consigli e suggerimenti sono molto utili se iniziamo tutti insieme e immediatamente….. purtroppo però c’è ancora tanto menefreghismo…..

    Reply
    • Dayana

      Lo so! Oggi camminando per strada ho visto una donna che finito di fumare la sua sigaretta la buttava per terra! Ma se almeno noi iniziamo a fare questi piccoli accorgimenti e a consigliare ad altri di farli il cambiamento piano piano arriverà!

      Reply
  • mary pacileo

    penso che un pò tutti dovremmo fare qualcosa, bastano le piccole cose, insieme diventano tante

    Reply
    • Dayana

      Ovvio! La penso così anche io! Sappiate che questa è solo uno dei tanti articoli che pubblicherò sull’argomento! Ci saranno molti altri consigli!

      Reply
  • Erika Cammarata

    Ho iniziato dalla borraccia. All’inizio non è stato facile, ma adesso ne ho prese addirittura 3 di diversa capienza. Ho anche comprao una bella travel mug che mi porto dietro con il mio tè mattutino o per il caffè. A volte, qua a Milano, mi è capitato di chiedere nei bar se potessero mettermi il caffè nella mug e mi hanno detto di no, perché parte del loro guadagno sta anche nel servizio che loro.
    Per venire al lavoro uso sempre i mezzi anche se in questo periodo di costanti ritardi mi mettono a dura prova.

    Reply
    • Dayana

      Brava! Anche io! Io vado a lavoro in bici!

      Reply
  • Blery&Ily

    Davvero molto utili i tuoi suggerimenti, se tutti ci impegnassimo di più il pianeta ne soffrirebbe decisamente meno.

    Reply
    • Dayana

      Quello certamente. Ma iniziamo da noi stessi! Ricordati che usciranno anche altri articoli utili sullo stesso tema!

      Reply
  • Gabriella Pizzo

    Si concordo, il nostro pianeta ha bisogno di meno plastica, la borraccia è d’obbligo!!
    Grazie ciao

    Reply
    • Dayana

      Iniziare comprandola per se stessi e per i propri parenti magari più persone iniziano ad usarla.

      Reply
  • Valentina

    Per alcuni punti sono d’accordo con te ma altri proprio no. Oltre a mettersi in borsa una tazza, con 2 telefoni e una batteria, al bar non ti versano il caffè perché non paghi solo il caffè ma anche il servizio. Le monodosi mi servono nei viaggi in aereo poco spazio, niente peso e comodissime (e gratis) il treno Milano Roma ha sostituito l’aereo perché risparmi tempo (solo quello) e c’è l’a.v.

    Reply
    • Dayana

      Si ovvio. Le monodosi sono utili e le usi anche io in viaggio, ma a casa preferisco altro. Al bar se chiedi di metterti il caffè da portar via nella tua tazza non penso che ducano nulla. L’importante è fare almeno qualcosa.

      Reply

Leave a Reply