La Pittrice Chiara Magni
Interviste e Sarii 🎀

Una Pittrice da scoprire: Oggi vi parlo di Chiara Magni.

Spread the love

Buongiorno Ragazze, oggi parliamo di Arte assieme ad una grande Pittrice; Chiara Magni.
So che è un articolo molto diverso dai soliti che potete trovare sul mio blog ma visto che mesi fa portavo avanti la rubrica ” Chiacchierando con le Blogger ” ho deciso di continuarla aprendo le parte a molti più generi…

Conosciuto Chiara per caso ho deciso che era quasi un “mio dovere” farla conoscere anche a voi e credetemi vi stupirà!

La Pittrice Chiara Magni
La Pittrice Chiara Magni

Iniziamo con l’Intervista:

Ciao Chiara, raccontaci qualcosa di te e presentati pure.

Ciao è grazie per aver deciso di fare questa intervista con me! Mi chiamo Chiara Magni e sono una pittrice professionista del Lago di Garda. Sono esperta nel Finger Painting.

Quadro di Chiara Magni
Her New Kimono


Il Finger Painting è una tecnica di pittura ancora poco conosciuta ma si differenzia dalle altre tecniche perché non utilizza né pennelli né spatole.

Ci puoi spiegare la tua tecnica così unica ed innovativa?

Si, il FINGER PAINTING è una tecnica che pochissimi pittori usano. Io uso solo colori ad olio.
La tecnica prevede che non si usino ne spatole ne pennelli ma semplicemente le dita in modo da non avere niente tra la pittura e l’artista stesso, l’artista è un pieno contatto con il colore e lo stende sulla tela con le dita. Io non uso ne diluenti ne solventi ed il colore viene dato puro sulla tela a volte direttamente dal tubetto.
In questo modo si ottiene una texture 3D e dei colori molto vivi.


Per saperne di più, potete leggere il suo articolo qui: Finger Painting

Hai mai pensato di lasciare il mondo dell’arte?

Nessuno mi aveva mia fatto questa domanda in un intervista…
Sicuramente no non l’ho mai pensato e non intendo assolutamente farlo… Però sai proprio in questo giorni consideravo che il divertimento e l’idea che si sta inseguendo un sogno sono ingredienti molto importanti e se alla fine dovrò lasciare il mondo dell’arte quanto meno mi sarò divertita. Ma comunque la mia idea è di continuare finché non mi si staccano le dita per va vecchiaia a 110 anni ahah.

Quadro della pittrice Chiara Magni
Splash

 I cinque consigli per chi vuole trasformare la tua stessa passione in un lavoro.


1. Partire consapevoli che non sarà una passeggiata. 
2. Affrontare la cosa da professionisti e non con il tipo stereotipo dell’artista stramboide.
3. Fare ciò che si ama.
4. Trovare una tecnica, un soggetto, una combinazione di colori etc al quale si è bravi e battere su quello.
5. Divertirsi.

Continuando…

Come ti vedi tra cinque anni?

35 enne fuori e 16 dentro! Piena di idee concretizzate su tela e con tantissimi altri collezionisti che mi hanno fatta entrare a casa loro.

C’è un quadro realizzato da te che preferisci a tutti gli altri?

Che significato ha per te? Tutta la mia serie di quadri subacquei alla quale ho appena iniziato a lavorare è qualcosa di molto speciale per me.
È un soggetto al quale ho segretamente lavorato per anni perché volevo avere abbastanza abilità prima di mostrarla al mondo. È per ora la serie che mi rappresenta di più.
Come prima cosa perché adoro l’acqua e poi perché come vedrai è un mix di realismo ed astrattismo che mi rappresenta completamente come artista e come persona.

  • Quadri della pittrice Chiara Magna
  • Quadri della pittrice Chiara Magna
  • Quadri della pittrice Chiara Magna
  • Quadri della pittrice Chiara Magna

Io ringrazio ancora Chiara per questa piccola intervista e spero che sia piaciuta anche a voi! Vi lascio di seguito i suoi social per seguirla ⤵️

Blog: http://www.chimfineart.com
Instagram: Www.instagram.com/chimfineart
Facebook: Www.facebook.com/chimfineart 

10 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *